REMBRANDT E I CAPOLAVORI DELLA GRAFICA EUROPEA NELLE COLLEZIONI DEL CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO

Titolo: Rembrandt e i capolavori della grafica europea nelle collezioni del Castello del Buonconsiglio

Curatori: Paola Cassinelli, Francesca de Gramatica

Breve descrizione: La mostra, dedicata all’opera grafica di Rembrandt e alla sua fortuna, è nata dalla presenza nelle raccolte del Castello del Buonconsiglio di una ricca collezione di stampe donate al Municipio di Trento nel 1924 dal musicista Raffaello Lazzari. Della cinquantina di fogli presenti nella raccolta trentina, collegati al maestro olandese, quattordici esemplari sono tirati dalle lastre originali di Rembrandt e con carte filigranate che ne confermano l'autenticità e la datazione, come La Morte della Vergine o L’Autoritratto del 1633, mentre i successivi fogli traducono, sia in forma anonima, come le famose scene riprodotte in controparte di Abramo e Isacco e de Il Tributo, sia con la firma di maestri incisori noti nel Settecento e nell’Ottocento, come Pierre François Basan (Parigi 1723-1797), Bernard Picart (1673-1733), Christian Gottfried Schulze (1749-1819) o Johannes Pieter de Frey (1770-1834), le più fortunate o significative opere di Rembrandt. La mostra di Trento si è proposta pertanto di analizzare questi particolari aspetti della complessa personalità dell’artista, anche attraverso l'esposizione delle stampe degli artisti maggiormente apprezzati e collezionati dallo stesso Rembrandt, fra cui Antonio Tempesta, Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto e Jacques Callot e di altri autori fiamminghi. L’esposizione, che si è avvalsa di prestiti dalle collezioni grafiche del Rijksmuseum e del Kupferstichkabinett di Berlino, nonché di due ritratti di Rembrandt, “Giovane con gorgiera” della Galleria degli Uffizi e “Giovane uomo ridente” del Rijksmuseum di Amsterdam, è stata ideata secondo una sequenza tematica: “Ritratti e autoritratti”, “Soggetti religiosi”, “Il paesaggio”, “Scene di genere” e “Stampe di traduzione da opere di Rembrandt”.

Esposizioni precedenti: Trento, Castello del Buonconsiglio 5 luglio - 2 novembre 2008

Valore assicurativo complessivo: 600.000, 00 euro circa

Disponibilità: da luglio 2011

Trasporto: Il trasporto dovrà essere effettuato da una ditta specializzata in trasporti d’arte, riconosciuta a livello internazionale. Il costo di massima del trasporto potrebbe aggirarsi intorno ai 30.000,00-35.000,00 euro.

ALLESTIMENTO
Spazio necessario per l’esposizione: 90 metri lineari circa

Esposizione opere: Le opere, in occasione dell’esposizione, sono state collocate in passe-partout acid-free e incorniciate. Le cornici sono state successivamente fissate alle pareti. Si richiede la presenza di un’adeguata protezione dai raggi ultravioletti nell’impianto di illuminazione; riduzione della luce tra i 45 e 50 lux per l’intera durata delle fasi di allestimento e disallestimento, dell’orario di apertura nonché dei lavori di manutenzione e pulizia; mantenimento della temperatura tra 19° e 22° C; mantenimento dell’umidità relativa tra il 45 e il 55%; controllo costante dell’umidità relativa e della temperatura.

Supporti necessari: le opere sono state esposte incorniciate.

Pannelli illustrativi: i testi dei pannelli sono disponibili in formato Word

CATALOGO
Il catalogo esiste, ma i contenuti dovranno essere modificati poiché non sono presenti le opere concesse in prestito al Castello del Buonconsiglio dal Rijksmuseum di Amsterdam, dal Kupferstichkabinett di Berlino, dalla Galleria degli Uffizi, dal Mart di Rovereto, da Itas Assicurazioni e da collezioni private (in totale 18 opere).

Caratteristiche: 263 pagine; dimensioni 26 X 21,5 cm; carta PAT 13 da 135 gr.; brossura a filo refe; copertina PAT13 da 200 gr. con alette, stampa a 4/0, plastica opaca.

Editore: Castello del Buonconsiglio, monumenti e collezioni provinciali

Saggi: Presentazione di Antonio Paolucci; 4 saggi di Bert W. Meijer, Jaco Rutgers, Paola Cassinelli, Francesca de Gramatica; Note di restauro di Lorenzo Pontalti; Bibliografia a cura di Carmen Calovi e Salvatore Ferrari.

Schede opere: 82 schede dei seguenti autori: Antonio Carlini, Alessandro Casagrande, Paola Cassinelli, Ezio Chini, Francesca de Gramatica, Lucia Monaci Moran.

Fotografie: esistono i file digitali delle opere i cui diritti di pubblicazione appartengono al museo del Castello del Buonconsiglio (costi da definirsi in base ad accordi specifici)

CONTATTI
Referente: dott. Franco Marzatico, direttore Castello del Buonconsiglio, monumenti e collezioni provinciali
E-mail: museo@castellodelbuonconsiglio.it
Telefono: 0461-233770 (centralino)

 Scarica la scheda  

A. N. M. L. I. Galleria Comunale d’Arte, Largo Giuseppe Dessì, Giardini Pubblici, 09124 CAGLIARI - Tel. 070/6776459-6777598 fax 070/401846